Teatro Greco

La scena del potere al Teatro greco
Anche quest’anno la traduzione simultanea in inglese degli spettacoli darà modo anche ai turisti di poter assistere a un evento che richiamerà a Siracusa grandi nomi del teatro, dello spettacolo e della letteratura.

Un evento di importanza mondiale
2 mesi di programmazione, 6 produzioni, e 3 prestigiose conferenze nel cuore del parco archeologico della Neapolis. Eracle di Euripide per la regia di Emma Dante aprirà la stagione giovedì 10 maggio. Il giorno dopo debutta Edipo a Colono di Sofocle con la regia di Yannis Kokkos. Le due tragedie, Eracle ed Edipo a Colono si alterneranno dal 10 maggio al 24 giugno. Il 29 giugno tocca alla commedia I Cavalieri di Aristofane con la regia di Giampiero Solari. Riproposto infine uno spettacolo di repertorio in scena dal 12 al 15 luglio Le Rane di Aristofane con la regia di Giorgio Barberio Corsetti .

Le conferenze
ll tradizionale cartellone di rappresentazioni classiche sarà affiancato da due eventi speciali. Conversazione su Tiresia scritto e interpretato da Andrea Camilleri che andrà in scena l’11 giugno. E Palamede scritto e interpretato da Alessandro Baricco in scena il 18 luglio. Il programma allestito dall’Inda prevede poi tre appuntamenti di grande prestigio all’Orecchio di Dionisio, nel parco archeologico della Neapolis: il 31 maggio alle 17,30, Massimo Cacciari con una lezione su “Il dolore che salva”; il 28 giugno alle 19 Luciano Canfora su “Un ventenne molto protetto: Aristofane contro Cleone” e il 16 luglio alle 19 Alessandro Baricco su “La giustizia e la forza. Tucidide, il dialogo tra Melii e Ateniesi”.

Tra gli appuntamenti da non perdere, anche la mostra “Antica Mirabilia. Deus ex Machina e macchine sceniche al Teatro greco di Siracusa” che sarà allestita all’ex convento di San Francesco in Ortigia dal 28 maggio al 19.

Dove

Quando

10/05/2018 - 18/07/2018