Picasso a Noto

Dista solo 37 chilometri da Siracusa, Noto è una cittadina bellissima e ospita in questi mesi una mostra davvero significativa. 

La mostra
Oltre 208 opere - tra oli, guache, disegni, sculture e grafica del celeberrimi maestro spagnolo.
Fortemente voluta dall’Amministrazione della più bella città barocca della costa orientale e curata nei particolari da Lola Durán Úcar la mostra Picasso è Noto racchiude i temi cari al celebre pittore, le sue passioni.
Le passioni più grandi - al di là dell’impegno politico - di Picasso furono il circo, il teatro, la tauromachia e, naturalmente, le donne. Presenze che hanno costituito lungo tutta la sua carriera i temi della complessa cifra stilistica. Le opere esposte presso Il Convitto delle Arti Noto Museum raccontano momenti significativi della sua creatività: la sensualità delle con Deux Femmes, il tema dell’Autoritratto, una serie di incisioni dove troneggia La Célestine e il ciclo della Tauromachia presentata attraverso 27 opere.

La ceramica
La mostra è anche un viaggio nelle tecniche affrontate da Picasso, dove oltre ai dipinti si sono inseriti grafica, lavori su tela e sculture, ma anche murali e piatti in ceramica. E’ proprio nella ceramica che si concentra tutta la forza della fantasia creatrice di Picasso, in un momento particolarmente felice della sua esistenza, quando l’artista, terminato l’incubo della seconda guerra mondiale, inizia una sperimentazione che lo accompagna per il resto della vita, intrecciandosi indissolubilmente con i lavori su tela, le sculture, la grafica. Riproduzioni della corrida, ma anche pesci, uccelli, cavalli affollano la sezione “Bestiario”. Una mostra da vedere e rivedere perché corso dei mesi saranno via via introdotte nuove opere

Orari: 

- dal lunedì al venerdì 10.00 - 20.00

- sabato e domenica 10.00 - 23.00

Quando

29/03/2018 - 30/10/2018