L'orchestra sinfonica al Teatro Politeama Garibaldi

Il teatro che fu progettato per “il popolo” è ora la sede dell'Orchestra Sinfonica Siciliana

Di architettura neoclassica, presenta un grande ingresso a forma di arco su cui sono posti dei cavalli bronzei e un doppio colonnato: mentre il suo interno ha la tipica forma di ferro di cavallo.

Il Teatro Politeama si trova proseguendo via Maqueda e prima di quella che è nota come la strada dei negozi di lusso, il viale della Libertà.

Il Teatro del popolo
Nel 1865, l'allora sindaco di Palermo, Antonio Starabba, bandì un concorso per la costruzione di un teatro diurno polivalente, affidandone la progettazione a Giuseppe Damiani Almeyda.
Il Teatro Municipale Politeama era stato pensato come simbolo dell'espansione della città moderna in contrapposizione con quello che c'era aldilà delle vecchie mura che costituiscono il cenro storico della città. Il Politeama era destinato a soddisfare il bisogno aristocratico di un teatro lirico sinchè il Teatro Massimo ancora in fase di costruzione nn dfosse entrato in funzione.
Il Politeama solo allora sarebbe stato assegnato alla su avera fnzione, quella di teatro per un pubblico popolare adatto alla messa in scena di lavori comici, drammatici e opere minori.

Il Teatro Garibaldi 
Il Teatro Municipale Politeama conservò questo nome, finché nel 1882, dopo la morte di Garibaldi, prese il nome di Politeama Garibaldi. Si trova nel quartiere La Kalsa, a pochi passi dalla Basilica La Magione.
Dopo un lungo periodo di degrado, sono cominciati lavori di riqualificazione che hanno suscitato qualche polemica perché a parere di alcuni stanno snaturando questo teatro all'italiana privandolo di quel fascino che ha attirato numerosi artisti negli ultimi vent'anni tra gli altri  Wim Wenders  
Oggi diretto da Matteo Bavera, il teatro Garibaldi è stato impegnato negli ultimi anni in produzioni e co-produzioni con nomi di grande rilevanza europea, quali Carlo Cecchi, Emma Dante, Peter Brook, Antonio Latella, Davide Enia e appunto  Wim Wenders

L’Orchestra sinfonica siciliana
Oggi il teatro è sede della Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana ed è un punto di riferimento di grande importanza culturale per la Città di Palermo tanto che le due grandi piazze (Ruggero Settimo e Castelnuovo), su cui si affaccia, vengono comunemente chiamate Piazza Politeama. Il Teatro Garibaldi in questo 2018 sarà a uno dei luoghi di riferimento per le manifestazioni di Manifesta 12. 

Per conoscere la programmazione: www.orchestrasinfonicasiciliana.it